Sanità Privata – Personale medico: quarta tranche di Una Tantum

  Erogata, con la retribuzione del mese di aprile, la quarta tranche di una tantum per i dirigenti medici dipendenti dalle strutture private

Il CCNL 7/10/2020 ha previsto, per il dirigente medico assunto prima del 1° gennaio 2020 ed ancora in servizio alla data di sottoscrizione del CCNL,  un importo netto a titolo di una tantum pari ad euro 2.500,00, che ha la finalità di riparare il disagio derivante dalla ritardata sottoscrizione del presente CCNL.
L’importo di cui sopra verrà corrisposto in 5 tranches di pari importo, con le retribuzioni dal mese di gennaio 2021 al mese di maggio 2021.
Pertanto, con la mensilità del corrente mese di aprile 2021 spetta la quarta tranches di 500 euro.
L’importo una tantum di cui al presente articolo non è utile agli effetti del computo di alcun istituto contrattuale e legale, né del trattamento di fine rapporto, ed è escluso dalla retribuzione imponibile per il calcolo dei contributi e dei premi dovuti agli enti assistenziali, assicurativi e/o previdenziali ai sensi dell’art. 3, d.l. n. 318/1996, convertito con modificazione in legge n. 402/1996 e s.m.i.